Ultime News
Per ogni Emergenza
Sala Operativa - Protezione Civile Roma Capitale
Contatti        
   
Fax: 0697258855
Email: info@ncszeus.it
   
N.C.S. ZEUS
UNITA' CINOFILE DA SOCCORSO
PROTEZIONE CIVILE - Roma

CHI SIAMO

Le Unità Cinofile da Soccorso sono Uomini e Cani che impiegano il loro tempo in lunghi e impegnativi addestramenti per poter essere pronti nella non augurata ipotesi di una chiamata di emergenza.

Il loro è un compito importante e per questo spesso sacrificano molte ore alla famiglia o ai divertimenti per poter essere certi che i loro interventi siano sempre efficaci salvando vite umane.

Utilizziamo i metodi e le tecniche più recenti, in continuo aggiornamento e assolutamente non coercitivi per i nostri cani.

I nostri Volontari, una volta conseguita l'operatività, svolgono prevalentemente interventi per Ricerche di persone scomparse in Superficie e travolte da Macerie su attivazione delle Autorità competenti come Comune, Regione o Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.
Capita spesso che il nostro intervento venga richiesto anche in quelle situazioni dove non siano prettamente necessarie le Unità Cinofile o che gli scenari di intervento siano particolarmente impegnativi o impervi. E' per questo che la nostra formazione deve essere rivolta a tutti gli aspetti del soccorso comprendendo materie come, ad esempio, il primo soccorso umano e BLSD, orientamento e cartografia, tecniche di soccorso in parete (corda o roccia) e molto altro.

Come lavoriamo

L'addestramento di una Unità Cinofila è lungo e complesso e può richiede fino a 18/24 mesi di tempo per raggiungere un livello idoneo per sostenere l'esame di abilitazione. Dopo di questo però il cane non potrà concedersi il riposo e dovrà rimanere in costante addestramento e allenamento perché deve considerarsi come un atleta.

La preparazione si differenzia in base all'età e all'eventuali esperienze precedenti del cane e conduttore ma può in linea di massima delinearsi come di seguito. Comincia con la semplice educazione di base affiancata a lavori di socializzazione uomo/cane e cane/cane. Via via che il cane cresce e dimostra di aver appreso i primi esercizi si procede inserendone di altri e iniziando i primi lavori di fiuto. In questa fase è importantissima la figura del Figurante che, supervisionato dall'Istruttore, gestirà in tutto il rapporto con il cane e gli farà crescere il desiderio della ricerca.

Il trucco è semplice:
esercizio fatto bene = ricco premio (bocconcini o gioco),
esercizio fatto male o non fatto = nessun premio.

Il cane è molto intelligente e ci metterà quindi poco a capire che gli conviene sicuramente lavorare per ottenere il premio piuttosto che il contrario. L'abilità dell'istruttore è quindi quella di far capire ad ogni conduttore come comportarsi con il proprio cane per fargli comprendere l'esercizio che vogliamo da lui. Contemporaneamente al cane bisognerà preparare anche il conduttore, aspirante Soccorritore, a tutti quei compiti propri della figura che andrà a ricoprire. Costante addestramento e frequenti esercitazioni, anche congiunte con altre organizzazioni, consentono un apprendimento efficace e una verifica del livello operativo raggiunto.

...continua...                                                                       Guarda i nostri Materiali e Mezzi

- Associazione di Volontariato costituita con atto registrato presso l'Ufficio del Registro di Roma il 16/12/2002 -
- Iscrizione Registro Regione Lazio D0358 del 5/2/04 - Iscrizione Albo Operativo della Regione Lazio P.C. n°35 del  1/3/04 -
- Iscrizione Elenco Nazionale del Dipartimento di Protezione Civile DPC/VRE/0040739 -
- Iscritta al n°315 dell'Albo della Associazioni (sez. Protezione Civile) della Provincia di Roma -
- Iscritta nell'Albo operativo del Comune di Roma - Sezione Lazio della Federazione Italiana Cani da Soccorso -